Come investire in Borsa aumentando le occasioni di rendimento

Investire in Borsa e realizzare guadagni suficienti per poter trasformare le attività di trading in un vero e proprio mestiere? È sicuramente il sogno di tantissimie investitori ma, purtroppo, molto spesso anche una sorta di “utopia” che allontana dalla realtà i trader, lasciandoli delusi dagli scarsi risultati ottenuti dalle proprie attività.

Ma esiste un modo per poter incrementare le opportunità di rendimento sui mercati finanziari? Lo abbiamo chiesto agli amici di https://migliori-investimenti.com/ al fine di avere un utile riscontro, e abbiamo cercato di fare il punto su una piccola mini guida di buon uso per le vostre prime avventure sui mercati online.

come investire in borsaLa prima regola che vogliamo condividere con voi è probabilmente anche quella più importante: cercate sempre di diversificare il vostro portafoglio di impieghi, ovvero cercate di suddividere il vostro investimento complessivo su diversi strumenti / asset, al fine di evitare di concentrare troppo denaro su pochi beni, e dunque essere esposti a conseguenze negative eccessive in caso di forte perdita del valore di una delle attività finanziarie in cui si è scelto di investire.

La seconda regola di buon uso è quello della gradualità degli investimenti. Meglio investire un po’ per volta e vendere un po’ per volta, evitando di impiegare tutto il proprio capitale in una volta sola. Anche questo modo di agire, se ben ci pensate, rappresenta una  sorta di diversificazione, visto e considerato che in questo caso ad essere differenziati non saranno le attività finanziarie, bensì i tempi di investimento e di disinvestimento. Un simile comportamento vi sarà utile per poter evitare di effettuare i vostri trade nei momenti peggiori, acquistando quando i prezzi sono al massimo, e vendendo quando i prezzi sono al minimo.

In questo senso, uno strumento molto utile che vi permetterà di massimizzare la gradualità dell’investimento è sicuramente quello del piano di accumulo capitale (PAC), che vi permetterà di investire a rate costante nel lungo termine, acquistando l’attività finanziaria a vari prezzi, mediando i valori più alti. Inoltre, investire a rate costanti vi permetterà di acquistare una quantità maggiore di beni nel momento in cui i prezzi sono alti, e di acquistare una quantità minore quando i prezzi sono più alti. In questo modo il vostro piano di investimento si adeguerà in maniera automatica alla maggiore o alla minore convenienza dell’attività finanziaria nel momento in cui avviene.

Se invece il vostro obiettivo non è quello di effettuare degli investimenti lungimiranti e di ampio respiro, ma volete fare del trading dinamico con obiettivi di breve termine, la regola che vi consigliamo da seguire è senza dubbio quella della ricerca di una maggiore flessibilità, ovvero la capacità che l’investitore deve avere per adeguarsi all’andamento del mercato, effettuando operazioni al rialzo o al ribasso a seconda delle condizioni.

Per far ciò, si ha l’abitudine di rivolgere la propria attenzione soprattutto all’analisi tecnica, osservando l’andamento dei prezzi, con un ambito prevalentemente speculativo e di corto raggio, anche se non mancano gli investitori che preferiscono affiarsi (anche) all’analisi fondamentale.

Add Comment